Senza categoria, viaggi e avventure

L’arte nel cuore della Sardegna: Nivola

Dopo aver partecipato alle due giornate di incontro dedicate al “turismo culturale e all’archeologia” organizzate dall’aeroporto di Olbia Costa Smeralda “Sardinia Tourism call to action” ci è stato chiesto se volessimo partecipare anche alla terza giornata dell’evento generalmente dedicata alla stampa.  Continua a leggere “L’arte nel cuore della Sardegna: Nivola”

Senza categoria

I riti della Settimana Santa

  Sa Chida Santa,  Xida Santa , Chenabura Santa o Chedda Santa tanti nomi per identificare uno degli eventi più suggestivi della Sardegna: La settimana Santa.

Dopo la settimana delle Palme chiamata in varie zone Sas Prammas o Palmas iniziano gli allestimenti dei Sepolcri nelle varie chiese; tra queste la processione dei Misteri, il tradizionale Iscravamentu che culmina nella processione de S’Incontru la mattina di Pasqua.

Continua a leggere “I riti della Settimana Santa”

Senza categoria

Quanti nomi può avere la mantide religiosa in Sardegna ?

Ormai è diventato un vero e proprio kult nella pagine di Sosbattormoros interagire con i nostri follower e scoprire i nomi degli animali.

Voi come la chiamate la mantide religiosa?

io.png
Ecco la domanda che ci hanno posto i nostri followers.
Come prima cosa però dovevamo reperire una foto , ma ormai i nostri amici sono pronti a tutto e subito c’è arrivata la foto che avevamo chiesto!
Ringraziamo quindi  a @alecs1812nikonfm2 per la foto 💯
 Dopo aver ricevuto parecchi commenti sul post, abbiamo deciso di  raccoglierli e pubblicarli . Eccoli qui:
Arduili Sefapoddighe
Arzachena Caddu di Frati
Bosa mama ‘e frittu
Benetutti Muzzainari
Bitti Mamagraida
Bonorva Mamma e frittu
Bortigali Segamanoso
Cabras Sega sega idusu
Carloforte Mùnega
Collinas Segasega idusu
Cuglieri Segamanos
Cuglieri Segamanos
Dolianova Sa mantenica
Dorgali Garriadorza
Escalaplano Cuaddu endiu
Escalaplano Su cuaddu Endiu
Esterzili Cuadu de Santa Maria
Gallura caddhu di frati
Goceano Sa becca
Guasila Trexenta (Guasila)
Ittiri  su caddu e Sant’Antoni
Jane Sindicui
Jerzu Cuaddu e ingia
Laconi sennoricchèddha segapòddhiasa
Lodè Secabrancasa
Lula Sa mamagràida
Magomadas Priorissa
Meana Sardo Sa mamma e deusu
Nulvi Su Cadu e Pajre
Nuoro Cabaddu de Santu Jubanne
Nurachi segasegadidus
Oliena Garrigadòglia
Oniferi Su Sindigu
Orani Cavaddu de dimoniu
Orgosolo Hovaddu Brusore
Orotelli Su sindacu
Orrioli Cuaddu de Para
Paulitano Segamannu
san giovanni suergiu, basso sulcis Sa segadirusu
Sant’Antioco Signorina de pampinu
Santadi Signorina “segadirusu”
Sassari Caddarina pizzinna trappera
Sassari Caddarina
Sennori Muzza Manu
Serramanna Sennorica
Siniscola Secca manos
Sinnai Sa Sennoredda
Sulcis Signorina sega dirusu
Torralba Sa Signorina
Tresnuraghes Sa prioressa
Tuili su cuaddeddhu
Trexenta Segaidusu
Uta Sinniorina segaidusu
Vallermosa Sa regina
Villacidro segaidus
Villasalto Sa sanna mattini
Villasor Sinniorina
Zerfaliu Sega idusu
Ussana Sa Sennoredda
Ecco
Tu quanti di questi nomi conoscevi?
Falli scoprire anche ai tuoi amici, condividi questo post su Facebook!
Contribuisci anche tu ad aumentare questa raccolta, aspettiamo nuovi commenti!
    -SosBattorMoros-
Senza categoria

Quanti nomi possono avere le lumache in Sardegna?

Ormai è diventato un vero e proprio kult nella pagine di Sosbattormoros interagire con i nostri follower e scoprire i nomi degli animali.
Il nostro amico Andres Ortega ci ha scritto:
Provate a chiedere come si chiamano le lumache, vedrete quanti nomi vi diranno!
 Come prima cosa però dovevamo reperire una foto delle lumache, ma ormai i nostri amici sono pronti a tutto e subito c’è arrivata la foto che avevamo chiesto!
Ringraziamo quindi Mirko Melis per la foto!!!!
Con tutti questi nomi si può capire che i sardi hanno una vera passione per le lumache,
 queste infatti costituiscono uno dei piatti preferiti dai Sassaresi.
Ci sono tantissime ricette per le lumache.
In Sardegna si preparano al sugo piccante di pomodoro (sopratutto i sitzigorrus), arrosto (le monzette) nella padella bucata usata per cuocere le castagne, oppure in tegame con olio d’oliva, pangrattato aglio e prezzemolo.
I nomi delle lumache variano al variare dei territori e dei gruppi linguistici (logudorese, campidanese, gallurese…).
Dopo aver ricevuto parecchi commenti sul post, abbiamo deciso di  raccoglierli e pubblicarli .
Eccoli qui:
Arbus Sitzigorrus boveris
Belvì Sulone
Bolotana Coccoides
Buddusò Coccoi
Cabras Gingella
Cagliari Sizzigorrusu
Campidano Sizzigorrus
Casteddu Boveri
Castelsardo Coccoi
Chiaramonti coccoi
Cossoine Coccoide
Cuglieri Coccoide
Dolianova Boveri o Sizzigorru
Dorgali Tabbaccorra
Florinas Gioga
Galtellì Batticorris o Croccas
Ghilarza Pizzicrogu
Ittiri Coccoide
Laconi Zizzigoroso
Marghine Grogos
Narbolia Zinzella
Nulvi Gioga
Nuoro Coccois
Nurachi Pettiazzusu
Olbia Coccoi
Oliena Corrovaccas
Orani Vaccacorroso
Oristano Zinzigorru
Oschiri Coccoi
Ozieri Coccoi
Samugheo Tzinzigorru
San Gavino Monreale Sizigorrusu
Sanluri Sizzigorrus
sant’ Antioco Sisigorru
Sarroch Sizzicorrusu
Sassari Coccoi
Sassari Gioga
Selargius Sitziccorrus
Seneghe Caragollu
Serramanna Babbarrocciasa
Sorso Coccoidu
Sulcis Iglesiente Sizigorrusu
Torpè Uccagorra
Tuili  Braballocciasa
Uras Babarrocciasa
Ussana Sizzigorrus
Villacidro Sizzigorrus
Villasanto Ciccigorrusu
Villasor/Serramanna Boveris o Babbarrocias
Zeddiani Sinziorrusu
Fai scoprire questi nomi anche ai tuoi amici, condividi questo post su Facebook!
Aspettiamo altri suggerimenti per aumentare questa raccolta,
    -SosBattorMoros-
Senza categoria

Le nostre Foto

Ecco alcune delle nostre foto scattate all’Asinara

viaggi e avventure

Primo articolo del blog:

DSCN4581L’ Alcatraz Sarda o molto di più?

È stato un viaggio inaspettato quello che ci ha portato alla scoperta dell’ Asinara.

Tutti la conosciamo come un’ isola con un passato di carcere di massima sicurezza, per l’ evasione di Boe e per i suoi asinelli, ma pochi ne hanno vissuto appieno il suo fascino.

Il nostro tentativo è stato quello di conoscerla in tutti i suoi aspetti, di amarla e rispettarla come isola a sé. Continua a leggere “Primo articolo del blog:”