L’autunno in Sardegna si colora con Le Cortes Apertas! La storia delle Cortes

Tantissimi sardi (ma non solo) sanno bene che a settembre inizia un’altra stagione per la nostra Isola: noi tutti siamo alla scoperta delle Cortes sparse in tutta la Sardegna!

Pochi sanno che per parlare della prima corte.. bisogna andare fino a Oliena, la città del famoso NEPENTE.

Nel 1996 il comune di Oliena decise di intraprendere il primo passo verso le nostre amate cortes: decise di rendersi promotrice della riscoperta delle memorie folkloristiche tipiche locali e della conservazione dei valori millenari del proprio paese. Gli abitanti di Oliena decisero per l’occasione che ogni casa dovesse aprire il proprio cortile offrendo accoglienza e cordialità senza dimenticarsi di far conoscere a tutti quelli che avessero voluto, prodotti artigianali, artistici ed enogastronomici del paese.

Nel 2001 la Camera di Commercio di Nuoro, ed altri Comuni, decisero di accogliere positivamente questo progetto creando un circuito di Cortes Apertes. È dal 2001 che Autunno in Barbagia  registra, ad oggi, la partecipazione di ben 32 paesi che, come Oliena, aprono a turno  le loro corti offrendo la cultura e l’ esperienze del proprio paese.

È cosi che Il “viaggiatore” può conoscere e riconoscersi nella cultura di un paese e nella lavorazione dei prodotti tipici locali come il formaggio ad Orgosolo piuttosto che la  preparazione del  torrone tipico di Aritzo.

E tu.. di che cortes sei?

 

Fai conoscere la nostra storia,

condividi LA STORIA

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...